Seleziona la lingua: 
Seleziona la categoria
AVM » BOBINA LED 120 3528 MT. COLORE VARIABILE
Strisce led con 120 led 3528 al metro. Tensione in ingresso 12 volt.
Questa striscia Led permette di poter variare il colore da bianco caldo 2700°k a bianco freddo 5000°k La potenza di 19,2 watt al metro permette di poter ottenere un'ottimo risultato luminoso in tutte le condizioni. Necessita di particolare controller CCT per variare il colore a vostra scelta.
Bellissime strisce di Led. Ottime per illuminare vetrine, stanze, uffici, negozi, pub e ristoranti. Le dimensioni, la durata e l'efficienza non hanno paragoni con la vecchia tecnologia a incadenscenza. La tecnologia a LED consente di illuminare, personalizzare e di arredare come non è mai stato possibile fare.


Ma che cosa è veramente un LED?
Il dispositivo sfrutta le proprietà ottiche di alcuni materiali semiconduttori per produrre fotoni a partire dalla ricombinazione di coppie elettrone-lacuna. Gli elettroni e le lacune vengono iniettati in una zona di ricombinazione attraverso due regioni del diodo drogate con impurità di tipo diverso, e cioè di tipo n per gli elettroni e p per le lacune. Il colore della radiazione emessa è definito dalla distanza in energia tra i livelli energetici di elettroni e lacune e corrisponde tipicamente al valore della banda proibita del semiconduttore in questione.
I LED sono uno speciale tipo di diodi a giunzione p-n, formati da un sottile strato di materiale semiconduttore drogato.
Quando sono sottoposti ad una tensione diretta per ridurre la barriera di potenziale della giunzione, gli elettroni della banda di conduzione del semiconduttore si ricombinano con le lacune della banda di valenza rilasciando energia sufficiente a produrre fotoni. A causa dello spessore ridotto del chip un ragionevole numero di questi fotoni può abbandonarlo ed essere emesso come luce.
I LED sono formati da GaAs (arseniuro di gallio), GaP (fosfuro di gallio), GaAsP (fosfuro arseniuro di gallio), SiC (carburo di silicio) e GaInN (nitruro di gallio e indio). L'esatta scelta dei semiconduttori determina la lunghezza d'onda dell'emissione di picco dei fotoni, l'efficienza nella conversione elettro-ottica e quindi l'intensità luminosa in uscita. [da Wikipedia.it]

Il LED si caratterizza per una dimensione di poche centinaia di micron. Il semiconduttore è montato in un package nel quale è realizzato il collegamento elettrico. Il package provvede anche a proteggere il chip dall'ambiente circostante.

Nell'illuminotecnica, e in particolare per l'illuminazione d'interni, l’utilizzo di LED può vantare innegabili vantaggi:
· durata di funzionamento (i LED ad alta emissione arrivano a circa 50.000 ore)
· assenza di costi di manutenzione
· elevato rendimento (se paragonato a lampade ad incandescenza e alogene)
· luce pulita perché priva di componenti infrarosse IR e ultraviolette UV
· facilità di realizzazione di ottiche efficienti in plastica
· flessibilità di installazione del punto luce
· colori saturi
· possibilità di un forte effetto spot (sorgente quasi puntiforme)
· funzionamento in sicurezza perché a bassissima tensione ( 12 Vdc)
· accensione a freddo (fino a -40°C) senza problemi e limitato sviluppo di calore
· insensibilità a umidità e vibrazioni
· assenza di mercurio e piombo
€ 170,80